FISMAD ha già parlato all’opinione pubblica di cancro colorettale

Nel 2002, in concomitanza con la partenza in molte Regioni dei programmi di screening gratuito per il cancro colorettale, la Federazione Italiana Malattie Apparato Digerente lanciò una campagna di sensibilizzazione per far conoscere agli italiani il rischio rappresentato da questo tumore e la reale possibilità di prevenirlo.

La campagna ebbe come testimonial l’ex Presidente della Repubblica, Francesco Cossiga, e ottenne l’Alto patronato della presidenza della Repubblica italiana ed il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero della salute. La campagna si rivolse all’opinione pubblica, ma soprattutto alla popolazione a rischio (over 50), con una campagna stampa sui principali media nazionali.

Lascia un commento